Prestazioni 2019-02-28T14:10:25+00:00

Prestazioni

Aiuti volti a favorire l’autosufficienza nelle attività giornaliere:

  • Cure dell’igiene della persona
  • Cure della persona
  • Preparazione e somministrazione dei pasti
  • Accompagnamento alle visite mediche
  • Assistenza per la corretta esecuzione di prescrizioni farmacologiche e mediche in genere
  • Supporto nel corretto utilizzo di ausili per lavarsi, vestirsi, mangiare da soli, camminare

Aiuto al governo dell’alloggio e delle attività domestiche:

  • Cure delle condizioni igieniche degli ambienti utilizzati abitualmente dell’utente
  • Cambio biancheria
  • Bucato
  • Assistenza nell’organizzazione dell’attività economica domestica
  • Commissioni varie

Interventi igienico-sanitari di semplice attuazione:

  • Prevenzione delle piaghe da decubito

Interventi volti a favorire la socializzazione, la vita di relazione e le integrazioni degli utenti:

  • Partecipazione ad attività
  • Attivazione, rafforzamento e stimolo dei rapporti di relazione e di aiuto della famiglia, del vicinato, del volontariato e di tutte le persone presenti sul territorio
  • Accompagnamento presso le strutture e i servizi territoriali individuati nel progetto individualizzato di assistenza
  • Disbrigo di semplici pratiche personali

Interventi volti ad assicurare cure e prestazioni sanitarie:

  • Cure domiciliari di tipo prestazionale occasionale o ciclico programmato (prelievi, terapie iniettive, gestione cateteri, consulenze specialistiche, visite mediche)
  • Interventi relative ad attività cliniche di tipo valutativo diagnostico (valutazione clinica, definizione di un piano individualizzato di assistenza, approfondimenti diagnostici, programmazione interventi)
  • Interventi e prestazioni dirette di tipo terapeutico medico infermieristiche di tipo riabilitativo, prestazioni specialistiche (interventi di tipo terapeutico, gestione e prevenzione dell’immobilizzazioni, gestione protesi ausili, cure palliative)
  • Prestazioni indirette relative ad attività educative-relazionale-ambientali e di programmazione (istruzione del cargiver, colloquio con la famiglia, prescrizioni, educazione alla gestione di terapie ausili, gestione alimentazione, gestione apparecchiature complesse)
  • Interventi di supporto quali trasporto farmacie presidi, erogazione materiali per le terapie, supporto di tipo psicologica

Obiettivi

  • Favorire l’autonomia della persona e la vita di relazione
  • Tutelare la salute psico-fisica, sia in senso preventivo che di recupero e mantenimento delle residue capacità funzionali e della vita di relazione  
  • Limitare l’allontanamento dall’ambiente familiare e sociale alle sole situazioni di ambiente familiare e sociale anche in situazioni di disagio e grave dipendenza, per le quali la permanenza nel proprio ambiente costituirebbe fattore di eccessivo disagio e deterioramento, riducendo così il ricorso all’ospedalizzazione impropria ed evitando, per quanto possibile, il ricovero in strutture residenziali
  • Favorire la responsabilizzazione dei familiari e della comunità attraverso varie forme di sensibilizzazione e coinvolgimento
  • Favorire la partecipazione degli utenti alle scelte organizzative e attuative del Servizio di Assistenza Domiciliare, anche attraverso i rappresentanti delle organizzazioni sociali e delle associazioni relative
  • Prevenire e contrastare i processi di emarginazione sociale e le condizioni di isolamento, di solitudine, di bisogno, e migliorare la qualità della vita in generale
  • Curare e assistere pazienti in condizioni di salute tali che siano trattabili a domicilio, migliorando la qualità di vita degli stessi
  • Sostenere le capacità di auto-cura dell’individuo e della famiglia, trasmettendo loro eventuali competenze utili per una autonomia di intervento